Un breve aggiornamento sulla sequenza sismica

June 18, 2012  
Filed under Sismologia e Pericolosità

Il terremoto del 29 maggio (Ml 5.8) ha innescato una sequenza di eventi sismici localizzati nella medesima regione. La sequenza è riassunta nella Tabella I e rappresentata nella Figura 1. Da notare è la stabilità del meccanismo focale durante la sequenza. Tabella I. Lista degli eventi principali della...


Mappa di scuotimento per il terremoto dell’Emilia-Romagna (29 maggio 2012)

June 18, 2012  
Filed under Sismologia e Pericolosità

La Figura 1 mostra la mappa di scuotimento definita dell’INGV usando i dati ottenuti dalla Rete Accelerometrica Nazionale e Rete Accelerometrica Italia Settentrionale relativi alle accelerazioni di picco al suolo (PGA) in % di g. Queste mappe sono state automaticamente generate usando le informazioni...


Alcune osservazioni riguardanti le aree sismotettoniche

June 18, 2012  
Filed under Sismologia e Pericolosità

L’evento del 20 maggio si è verificato lungo una struttura sismognetica coperta dai sedimenti della Pianura Padana. Il meccanismo focale è chiaramente di tipo inverso, come mostrato in Figura 1. Informazioni dettagliate relative al calcolo del meccanismo focale, possono essere trovate sul sito dell’INGV...


Resoconto sul terremoto dell’Emilia-Romagna del 29 maggio 2012

June 18, 2012  
Filed under Informazioni Generali

Osservazioni generali Un terremoto si è verificato il 29 maggio 2012, alle 09:00:03 ora locale (07:00:03 UTC), in Italia settentrionale, in corrispondenza della Regione Emilia-Romagna (provincia di Modena). In accordo con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV- http://www.ingv.it/)...


Rapporto Preliminare sul Rilievo dei Danni alle Strutture in Muratura dopo i Terremoti dell’Emilia del Maggio 2012

June 8, 2012  
Filed under Blog Squadra In-situ, Strutture

A seguito degli eventi sismici che hanno colpito la pianura padana emiliana, la Fondazione EUCENTRE ha inviato alcune squadre di rilevatori che hanno compiuto diversi sopralluoghi nei comuni maggiormente colpiti delle province di Bologna, Ferrara, Modena e Mantova.  Particolare attenzione è stata posta sul...


Elaborazioni delle registrazioni RAN dell’evento del 20 Maggio

June 5, 2012  
Filed under Elaborazioni dati, Mappe e registrazioni

Si presentano le elaborazioni delle registrazioni RAN dell’evento del 20 maggio 2012. In particolare le 6 stazioni più prossime all’epicentro (MRN, MDN, NVL, ISD, CPP, ZPP) sono state considerate. Per la loro visualizzazione si rimanda al seguente post. Le elaborazioni dei dati accelerometrici...


Effetti della liquefazione a San Carlo (Sant’Agostino, Ferrara)

June 5, 2012  
Filed under Blog Squadra In-situ, Geotecnica

La frazione di San Carlo nel comune di Sant’Agostino (Ferrara) è stata interessata da significativi effetti di liquefazione in seguito all’evento del 20 maggio 2012 (MW=5.9). San Carlo dista circa 17 km dall’epicentro. Nel seguente documento sono mostrati i siti investigati a San Carlo, in cui...


Squadre in sito: Chiesa di S. Giacomo e Filippo Roncole 29-05-2012

June 4, 2012  
Filed under Blog Squadra In-situ, Strutture

Descrizione attività: il 29 maggio, la squadra in-situ di Eucentre ha visionato la seguente struttura, già lesionata dopo l’evento del 20 maggio (informazioni più dettagliate possono esser trovate qui) Comune: Mirandola Categoria: chiesa Tipo di collasso: ribaltamento della facciata Squadra...


EPICentre: rapporto dei danni osservati

EPICentre ha pubblicato un rapporto preliminare sui danni osservati dopo una missione di ricognizione nelle zone colpite, con la partecipazione di 6 membri di EPICentre e il Prof. David Alexander. Questo rapporto rappresenta un sommario dello stato di danno e degli effetti del terremoto dopo la prima...


Rapporto DPC sui dati strong motion e osservazioni geologici

La Protezione Civile ha pubblicato un primo rapporto “The Emilia thrust earthquake of 20 May 2012 (Northern Italy): strong motion and geological observations”, in collaborazione con l’Università degli Studi di Chieti (GeoSis-Lab), l’Università degli Studi di Trieste e la Regione Umbria....


Next Page »